"In Europa ci sono già i presupposti per l'esplosione di un conflitto sociale. Questo è il seme del malcontento, dell'egoismo e della disperazione che la classe politica e la classe dirigente hanno sparso. Questo è terreno fertile per la xenofobia, la violenza, il terrorismo interno, il successo del populismo e dell'estremismo politico."

giovedì 16 maggio 2019

Eutanasia della Democrazia: la fantasia di "Uropia il protocollo Maynards" diventa realtà dei nostri giorni




«Il fatto che voto io, mi da fastidio, che vale come quelli nati adesso. Arrivo io, magari un inglese incazzato e anziano, e decido»

"Ripensare il suffragio universale. È in sostanza la provocazione lanciata dallo scrittore Erri De Luca che auspica venga tolto il diritto di voto agli anziani."

http://www.radio24.ilsole24ore.com/programma/uno-nessuno-100milan/togliere-voto-anziani-180633-ACrLBHD

mercoledì 1 maggio 2019

L'agonia della"Classe Media" nei Paesi OECD negli ultimi 30 anni

Under Pressure: The Squeezed Middle Class


"Middle-class households feel left behind and have questioned the benefits of economic globalisation. In many OECD countries, middle incomes have grown less than the average and in some they have not grown at all. Technology has automated several middle-skilled jobs that used to be carried out by middle-class workers a few decades ago. The costs of some goods and services such as housing, which are essential for a middle-class lifestyle, have risen faster than earnings and overall inflation. Faced with this, middle classes have reduced their ability to save and in some cases have fallen into debt. This report sheds light on the multiple pressures on the middle class. It analyses the trends of middle-income households through dimensions such as labour occupation, consumption, wealth and debt, as well as perceptions and social attitudes. It also discusses policy initiatives to address the concerns raised by the middle class, by protecting middle-class living standards and financial security in the face of economic challenges."




Qui il testo completo della Ricerca dell'OECD sul decremento di reddito e potere d'acquisto negli ultimi 30 anni, Paese per Paese:

https://read.oecd-ilibrary.org/social-issues-migration-health/under-pressure-the-squeezed-middle-class_689afed1-en#page1

lunedì 22 aprile 2019

Un altro passo verso lo sdoganamento dell'oligarchismo elitarista? Dalle pagine di "Uropia, il protocollo Maynards" alla realtà, il passo è più breve del previsto: "Contro la democrazia" di James Brennan

Dal link originale della LUISS University Press, senza commento:


È stato detto che la democrazia sia la peggior forma di governo, ad eccezione di tutte le altre fin qui sperimentate. Ma se la concezione relativistica dei regimi democratici come “male minore” appare in molte analisi e teorie moderne, da Machiavelli a Sartori, passando per Weber e Schumpeter, nessuno prima di Jason Brennan aveva sottoposto a un processo altrettanto spietato la “miglior forma di governo possibile”. A giudicare dai risultati, infatti, il regime che dovrebbe garantire a tutti i cittadini il diritto di essere guidati da leader competenti e capaci di prendere decisioni ponderate, somiglia troppo spesso al regno dell’irrazionalità e dell’ignoranza: molti elettori compiono le loro scelte sulla base dell’emozione o del pregiudizio, non conoscendo neanche, in numerosi casi documentati, la forma di governo vigente o addirittura i nomi dei leader in carica.
Quale alternativa abbiamo, allora? Come superare gli inconvenienti della democrazia se non vogliamo esporci ai rischi che comporterebbe la concentrazione del potere nelle mani di pochi? La proposta di Brennan è di sperimentare una forma di governo “epistocratica” che sia compatibile con parlamenti, elezioni e libertà di parola, ma distribuisca il potere politico in proporzione a conoscenza e competenza. Contro la democrazia, che ha diviso specialisti e lettori e creato enorme dibattito in un campo in cui c’è urgente bisogno di idee e stimoli nuovi, è un libro che può illuminare o fare infuriare, da conservare gelosamente o da lanciare contro il muro, ma che in ogni caso non può essere ignorato.
Prefazione di Sabino Cassese
Con un saggio di Raffaele De Mucci
'Che fare se è la democrazia a minacciare se stessa'. Leggi un estratto del libro su LUISS Open